Chi l’ha detto che la storia è noiosa?

Dipende da come la racconti e noi di
Storia e Narrazione lo facciamo meglio.

Era il 2007 quando abbiamo cominciato a pensare che per raccontare la Storia con la ‘S’ maiuscola, quella dei manuali, per intenderci, fossero necessarie altre cose, oltre alle date, ai fatti, ai nomi dei grandi personaggi: ad esempio le storie, quelle con la ‘s’ minuscola, le storie degli uomini e delle donne che la storia l’hanno solo vista passare, che a volte ne sono stati sfiorati, o colpiti, o anche sconfitti, più spesso ignorati. E così è nata Storia e Narrazione, qualcosa a metà tra la performance teatrale e la vera e propria lezione. In questi anni, ad ogni stagione, il pubblico è cresciuto, e l’entusiasmo anche. Il che significa, prima di tutto, una cosa… la Storia non è per nulla noiosa, se sai come raccontarla.
L’organismo può abituarsi agli effetti del Modafinil generico prezzo dopo un po’ di tempo, il che potrebbe renderlo dipendente se lo si assume per un periodo di tempo prolungato. Ciò significa anche che l’interruzione può provocare sintomi di astinenza. Pertanto, è necessario assumere il modafinil solo come prescritto dal medico. È necessario effettuare controlli regolari per assicurarsi che il modafinil sia ancora adatto al paziente.

Chi siamo

Paolo Colombo

Paolo Colombo

È professore ordinario di Storia delle istituzioni politiche presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove insegna anche Storia contemporanea. Da tempo si occupa del rapporto tra storia e narrazione e delle possibilità di impiego di ‘nuove’ fonti storiografiche (letteratura, fotografia, cinema, musica, canzone…).
È autore di podcast di successo. Collabora con Rai Storia e Rai3. Scrive romanzi per ragazzi.

Chiara Continisio

Chiara Continisio

È ricercatrice di Storia delle dottrine politiche presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica di Milano, dove insegna anche Teorie e istituzioni della cittadinanza in età moderna e contemporaneo. Da sempre interessata all’alta divulgazione, la ricerca di modalità alternative per il racconto storico l’ha portata negli anni a confrontarsi con i linguaggi teatrali, letterari e all’incrocio tra storia e romanzo. La storia delle donne, nell’età contemporanea ma anche in secoli più lontani, costituisce uno dei suoi temi di elezione, e la riflessione sul significato civile che possiamo trarre dal passato è uno dei tratti più significativi della sua scrittura per la scena.

In cartellone

Gennaio 2023
Nessun evento trovato!

Podcast

Extra